mercoledì 21 agosto 2013

Sfoghi di una vita complicata pt.2

Rabbia. Sono piena di rabbia che cerco di tenere dentro in ogni modo. Poi salta fuori così all'improvviso e scoppio. Il fatto è questo: mia sorella ha pochi amici, non perché sia timida o altro, semplicemente perché per lei non sono importanti; ha sempre privilegiato le relazioni sentimentali e messo da parte l'amicizia. Ora vorrebbe uscire con i miei amici e io assolutamente non voglio. Chiamatemi possessiva, insicura o come volete ma io non voglio dividerli ne con lei ne con nessuno. Io quegli amici me li sono guadagnati con sangue e sudore, ascoltandoli le notte quando erano tristi e depressi, ospitandoli, andando da loro nel momento del bisogno, facendoli ridere, ho dovuto combattere per trovare degli amici così stretti ok? E adesso arriva lei con la sua scollatura extra-large a fare la figa solo perché ha 19 anni e in vacanza è andata ad Amsterdam, ma dai! Non la sopporto quando fa così, ho paura che mi porti via tutto. Io ho solo loro e lei vuole provarci con il mio migliore amico e fa la scema con il tipo che mi interessa. Ma dai! Devi davvero fare la troia con dei 17enni?! Ma fottiti. E mia madre che mi viene a fare pure la morale, andate tutti a fanculo.
Sono incazzata nera, con tutti e per tutto. Non riesco più a divertirmi sento che mi manca qualcosa, ho quel magone nello stomaco e la voce che mi scende, sento le lacrime che  sbucheranno fuori da un momento all'altro e tra poco non reggo più, giuro.

Nessun commento:

Posta un commento